Le nostre realizzazioni al passo con le ultime tendenze: design recap 2023

Ad un passo dalla fine dell’anno desideriamo condividere con voi un recap alternativo all’insegna del design. Per noi è stato un anno pieno di sfide, cambiamenti e successi!

Da sempre la nostra missione è dare forma allo spazio con l’unico obiettivo di tradurre nel linguaggio dell’architettura un mondo fatto di luci, forme, colori, materiali, sempre nuovi, sempre diversi per un risultato unico ed esclusivo.

Realizziamo spazi temporanei e permanenti che devono comprendere, rappresentare ed esprimere l’anima dei brand ma soprattutto essere al passo con le ultime tendenze per garantire quel successo e quella visibilità tanto attesa dai nostri partner. 

Soprattutto nell’ambito del design siamo di fronte ad una continua evoluzione, per questo è per noi fondamentale restare al passo con i tempi. In questo anno, abbiamo implementato un reparto di Ricerca & Sviluppo che si dedica costantemente allo studio di tendenze, materiali innovativi e ultime tecnologie.

L’articolo sarà molto di più di un semplice recap: di seguito verranno illustrate le tendenze di design che spaziano dal mondo Exhibition, all’arredo Contract ripercorrendo i nostri ambiziosi progetti!

Un viaggio alla scoperta di colori, forme, materiali e filosofie vincenti.


I COLORI COME ESPRESSIONE DELL’ANIMA NEGLI SPAZI TEMPORANEI

Quando pensiamo alle nuove tendenze d’arredo non si può non parlare di colori. In questo anno il richiamo alla Natura e l’attenzione al tema della sostenibilità sono le tendenze principali. Per cui, i colori in voga sono stati quelli ispirati alla Natura e all’ambiente.

Le tonalità chiare che ricordano gli elementi del nostro pianeta come terracotta, crema, ocra, tortora e le varie colorazioni del legno. Le varie sfumatura del verde bosco e oliva fino ad arrivare ai rossi e al Magenta Viva, un colore inclusivo che richiama lo spirito prorompente e ribelle della Natura. 

Scopriamo le nostre realizzazioni in palette magenta, verde e colori pastello.



Il colore Viva Magenta è stato votato come pantone dell’anno 2023! 

Audace, vivace e travolgente, proviene dalla famiglia dei rossi e può essere facilmente proposto sotto forma di sfumature accese fino a nuances più calde e riflessive! Un colore fuori dagli schemi per trasmettere coraggio e positività in questo anno pieno di ripresa, cambiamenti e sfide!

L’esempio di progetto che desideriamo raccontare è lo spazio espositivo realizzato per il celebre brand Venini al Salone del Mobile. Un progetto ideato in collaborazione con lo Studio di architettura Marco Piva che ha ideato un ambizioso progetto.

Uno spazio caratterizzato da strutture curve, morbide e accoglienti identificato dal colore “rosso Venini” che contraddistingue il brand celebre per la lavorazione a mano del vetro a livello internazionale. 

Un utilizzo del colore rosso in tutte le sue sfumature lascia senza fiato i visitatori che entrano in un mondo avvolto nella maestria dell’artigianalità italiana.

                                                                                                  


Negli eventi fieristici di questo anno, il verde è decisamente il colore presente in tutte le sue cromie e sfumature!

Un colore carico di positività e di speranza, che regala un effetto di contrasto se abbinato a nuances più tenue.

L’esempio per eccellenza è lo spazio espositivo progettato e realizzato da Barberini per Gruppo Adi, celebre nel settore della bellezza professionale.

La mood inspiration si articola in una palette dalle tonalità legno e pastello senza rinunciare ad un tocco di luminosità.

Il materiale legno impiegato nelle sue forme più naturali esprime la particolare attenzione del brand nell’utilizzo di prodotti naturali e nell’impiego delle ultime tecnologie per realizzare la loro mission.

 

                                                                                                                                              

Cozy life è uno degli stili in voga per questo 2023.

Rappresenta un mondo di colori pastello, delicati e rassicuranti. Una tendenza che porta con sé gli anni della pandemia in cui era essenziale percepire l’ambiente domestico come un luogo sicuro e confortevole.

Forme curve, morbide rotonde invitano alla condivisione di un luogo fino a raggiungere il cuore dello spazio dedicato ad un tavolo sinonimo di convivialità e ritrovo.

La casa come il nostro nido, circondati da colori tenui senza tempo e dal calore dei nostri cari.

Un senso di intimità e tranquillità che l’impiego di colori pastello rappresenta perfettamente. Un esempio di spazio che trasmette questa sensazione è quello realizzato per il celebre brand di ceramica 41zero42 in occasione di Cersaie 2023.


TENDENZE DESIGN 2023

Archi e forme sinuose

Le forme rotondeggianti e curve sono di tendenza in questo anno. Favorite rispetto alle forme spigolose, i tagli netti e gli spigoli appuntiti. 

Accoglienza, benessere, tranquillità ecco le sensazioni evocate da questo tipo di forme. [Valmori - Cersaie 2023] - [Venini - Salone del Mobile 2023]


         



Effetto Natural “under construction”

La scelta artistica di dedicare spazi per raccontare l’espressione della materia prima in tutta la sua essenza.  Mettere in risalto il “non finito”, il materiale in costruzioni col fine di incuriosire i visitatori e sollecitarli a riflettere sul “come è fatto” piuttosto che “sul come appare”. [Saint Gobain - Made Expo 2023]


                                                                                                                                                                    

Minimalismo anni 90

Spazi interni e vintage con un tocco di avant garde, in cui le parole d’ordine sono minimalismo, sobrietà ed eleganza. [Galassia - Cersaie 2023]



La luce: una presenza artistica e poetica

Nella Milano Design Week 2023 un elemento essenziale nelle scelte di arredo è la luce. 

Portatrice di carica poetica e fortemente espressiva, la luce diviene un elemento dal carattere fondamentale all’interno degli spazi. L’edizione Euroluce 2023 la celebra in tutta la sua bellezza e complessità. [Venini - Euroluce 2023]



Tocchi di trasparenze

Complementi d’arredo, oggetti, dettagli trasparenti. Evocano uno spazio arioso, leggero, libero. Un momento in cui le lancette sembrano fermarsi per spaziare nei nostri pensieri e nella nostra mente di sognatori. [Quintessenza- Cersaie 2023]



Materiali

I materiali protagonisti delle tendenze arredo 2023 sono stati i tessuti come il cotone, velluto e la lana ma anche il legno la pietra e la ceramica. Si tratta di elementi molto vicini alla Natura, accompagnati da finiture metalliche.


                                                                         

[More Salone del Mobile 2023]

                                                                       

[Meridiani Salone del Mobile 2023]

                                                                   

[Presotto Salone del Mobile 2023]

                                                                       

[Ritzwell Salone del Mobile 2023]

                                                                 

[Italgraniti Salone del Mobile 2023]


VISIONI E FILOSOFIE


Take Care!: Prendersi cura di sé e del mondo che ci circonda.

La parola d’ordine che abbiamo scelto per identificare le scelte progettuali e di stile Barberini prende spunto dal titolo dell’edizione della fiera Maison&Objet: Take Care!

Questa idea riflette il pensiero del pubblico che attribuisce particolare importanza all’origine dei prodotti, al materiale di composizione, al metodo di produzione e all’impegno delle aziende.

La Direttrice di comunicazione della fiera, Caroline Brios attribuisce un significato molto più profondo e riferibile al: “prenditi cura di te stesso, degli altri.” Un rinnovato stimolo che richiama il benessere, le materie prime e le esperienze rigeneranti. Per il design è fondamentale avere un impatto positivo e di bellezza sulla terra.

Sostenibilità

Non a caso, seguendo la direzione del fare del bene e dell’impegno sociale e ambientale troviamo come fulcro di questo anno il tema della sostenibilità.

Diventa un must di design la sincronia tra la bellezza e fare del bene per noi stessi, per gli altri e per il mondo che ci circonda.

Scelta vincente quella di Saint-Gobain presentata alla fiera dell’edilizia, MadeExpo, che ha presentato uno spazio fatto di totem che espongono i materiali edili impiegati il tutto immerso in uno spazio all’insegna del verde, che rigenera mente e cuore, il tutto racchiuso nello slogan “Making the world a better home”. [Saint Gobain - Made Expo 2023]    


                                                                             

 




Articoli correlati