Dalla collaborazione tra Barberini e l’architetto Roberto Felicetti è nato lo spazio del Gruppo Lube ad Eurocucina 2016, un’area di 1100 mq con soppalco, che ha saputo richiamare tutto il gusto del nuovo modo di vivere metropolitano, il Loft Newyorkese. La ricerca dei materiali è senza dubbio una delle note che ha permesso di ricreare quell’ atmosfera industrial chic tipica del loft americano.  Vetrate industriali, pareti a mattoni verniciati, pareti rivestite con tessuto naturale, tavoloni in legno naturale verniciati, soffitti strutturati con grigliati di travi in ferro, travi reticolari e lampioni industriali, hanno esaltato lo stile industrial dello stand e identificato ogni area.

Al piano terra lo spazio diviso per aree di interesse indirizzava  i visitatori in un percorso armonico che finiva con un ampio ambiente comune di relazione, dove due imponenti scalinate davano accesso al piano soppalcato destinato all’area lounge clienti ed uffici.

Barberini, in qualità di general contractor di questa importante commessa, ha saputo tradurre le idee dell’architetto Felicetti in un’armonia di forme e di spazi esaltando il valore del brand con sapiente maestria che non si improvvisa, ma che trova le sue radici in 25 anni di storia e di consolidata professionalità. La qualità del lavoro espresso spinge dunque l’azienda a tagliare traguardi sempre più ambiziosi per la clientela, in un contesto di lavoro congiunto proficuo e soddisfacente.

A seguire il redazionale che è stato pubblicato sulla rivasta DDN nel numero di Giugno 2016.

222_report_barberini (2)  cover ddn-giugno2016_Pagina_001